In questa recensione scoprirai tutte le caratteristiche, i pregi ed i difetti dell’aspirapolvere Rowenta RH8871 che monta la tecnologia ciclone EXTREME e funziona a batteria.

 

 

Rowenta RH8871 Aspirapolvere-01

Vantaggi

  • Senza filo
  • Senza sacchetto
  • Spazzola triangolare ottima per gli angoli

Svantaggi

  • Difficile da usare sotto i mobili

 

Caratteristiche e funzioni dell’aspirapolvere

Le prime caratteristiche che si notano quando si tiene in mano questo aspirapolvere Rowenta sono sicuramente il design, la cura dei dettagli, la solidità e la maneggevolezza. Il motore può essere regolato attraverso una manopolina sul manico fino a tre regolazioni. All’aumentare della potenza aumenta il rumore e delle lucine al LED cambiano colorazione. Questi ultimi sono posizionati anche sulla parte più innovativa dell’elettrodomestico ossia la spazzola Delta che è dalla forma triangolare. Il suo design particolare permette di poter arrivare anche negli angoli più angusti della propria abitazione ma anche nelle fessure del pavimento aspirando di tutto. La spazzola, inoltre, è in grado di compiere una rotazione di 158 gradi e grazie al batti tappeto incorporato consente di pulire efficacemente anche i tessili. Inclusa nella confezione anche una turbo spazzola rimovibile studiata appositamente per aspirare anche i peli dei tuoi amici a quattro zampe.

Altra caratteristica che lo rende particolarmente facile da usare senza intoppi è la mancanza di filo. Questo aspirapolvere, infatti, funziona con batteria al litio che si ricarica in tempi relativamente brevi rispetto ai concorrenti ovvero 6 ore (invece delle 10 convenzionali). La tecnologia senza fili non impedisce di usare l’aspirapolvere efficacemente. Infatti, l’autonomia del dispositivo, usato a potenza media, può arrivare ad un’ora circa. I 25,2 v corrispondono quasi ad un aspirapolvere da traino convenzionale fino a 2000 Watt.

Oltre a non avere il filo, l’aspirapolvere Rowenta in questione sfrutta la tecnologia ciclonica Air Force che significa che non è dotato di sacchetto. Le molecole di polvere, inoltre, vengono separate dall’aria e imprigionate sul fondo del contenitore che può essere svuotato in pochi click e lavato con facilità. Una volta terminato il suo utilizzo puoi appoggiare l’aspirapolvere dove vuoi poiché si regge da solo e le sue dimensioni sono piuttosto ridotte e compatte.

Vantaggi

 

Rowenta RH8871 Aspirapolvere-04
Rowenta RH8871 Aspirapolvere-02

Tra i vantaggi più importanti spicca la maneggevolezza di questo aspirapolvere poiché non soltanto è ergonomico e leggero ma, grazie alla tecnologia senza fili, può essere adoperato anche dove non ci sono prese di corrente nelle vicinanze. Nonostante abbia una batteria al litio, i tempi di ricarica sono piuttosto irrisori e si aggirano attorno alle sei ore. Un plus è rappresentato dalla spazzola Delta che, grazie alla sua forma angolare permette di raggiungere anche gli angoli. Rowenta, inoltre, ha prestato grande attenzione ai dettagli creando un dispositivo bello da vedere.

Svantaggi

Come avviene per la maggior parte delle scope elettriche di questo tipo, la pulizia sotto i mobili bassi può risultare un po’ difficoltosa. Inoltre, anche se a bassa potenza, l’aspirapolvere può risultare rumoroso.

Conclusioni

In conclusione, si può affermare che il dispositivo non è soltanto funzionale e maneggevole ma anche bello da vedere grazie a tutti i dettagli presenti. La spazzola dalla forma triangolare lo rende una spanna avanti rispetto ad altri aspirapolvere simili.